Biblioteca

Autore: Gian Luigi Gatta
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Antonia Menghini
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Roberto Bin
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Il tema del seminario prende spunto dall’intreccio tra impugnative incidentali al Giudice delle leggi e rinvii pregiudiziali al Giudice comunitario, tutti aventi ad oggetto gli artt. 2621 e 2622 c.c. così come modificati dall’art. del d.lgs 11 aprile 2002, n. 61 (che ha novellato la figura del reato di false comunicazioni sociali in senso nettamente più favorevole agli imputati).

Autore: Gabriele Fornasari, Roberto Wenin
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Univ. degli Studi

Autore: Marcello Gallo
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Marcello Gallo
Genere: Procedura penale
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Marcello Gallo
Genere: Procedura penale
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Marcello Gallo
Genere: Diritto penale e procedura penale
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Adolfo Scalfati
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G. Giappichelli

Gli “Atti della difesa nel processo penale”, sono pensati nella prospettiva di offrire un solido strumento operativo per l’esperienza giudiziaria: la sappiamo sempre più scivolosa – tra l’altro – per il costante evolversi normativo e giurisprudenziale. Il volume non costituisce un semplice formulario, ma torna utile in tre diverse prospettive. In linea di fondo, presenta un insieme aggiornato di norme: codice di procedura penale – con le disposizioni di attuazione, coordinamento e transitorie – la disciplina sul processo minorile e quella dinanzi al giudice di pace, dove ogni singola disposizione reca in calce eventuali pronunce d’illegittimità costituzionale; fungono da premessa i testi della Costituzione, della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, del Patto internazionale dei diritti civili e politici, con i relativi protocolli. In secondo luogo, spicca l’analisi delle norme, effettuata secondo gli orientamenti della giurisprudenza e raggruppata per “Quadri essenziali” in funzione delle discipline connesse ai corrispondenti “Atti difensivi”. Infine, gli atti – oltre 400 – a loro volta corredati da note esplicative dalle quali comprendere le ragioni delle formule e le loro possibili alternative.

Autore: Pasquale Bartolo
Genere: Law, Bankruptcy & Insolvency
Casa editrice: Aracne

Il volume affronta e approfondisce diversi temi. Prima, muovendo dallo studio della bancarotta per distrazione propria e impropria, si sofferma, in particolare, sulla rilevanza delle operazioni infragruppo e dei vantaggi compensativi nella bancarotta e nell’infedeltà patrimoniale. Poi, risalendo alle origini della criminalizzazione del fallimento e passando per le esperienze maturate nei Paesi a noi più vicini, prende in esame le prospettive di una riforma della bancarotta che considera, ormai, impreteribile.

Autore: Luigi Foffani, Donato Castronuovo
Genere: Law, Business & Financial, Criminal Law
Casa editrice: Il Mulino

Il diritto penale di impresa è stato tradizionalmente un’arma del potere punitivo dello Stato destinata in gran parte a rimanere lettera morta, o a colpire esclusivamente i “pesci piccoli”. Complice anche la crisi finanziaria globale oggi non è più così. La grande impresa è chiamata sempre più spesso a fare i conti con la giustizia penale, tanto in chiave repressiva quanto in chiave preventiva. Attraverso l’analisi di una serie di casi esemplari (Parmalat, Cirio, Antonveneta, Bnl-Unipol) il volume, cui contribuiscono alcuni fra i migliori studiosi della materia, fa il punto sulla portata e sul mutamento di ruolo della giurisprudenza nella materia penale economica in Italia, senza tralasciare puntuali riferimenti alla dimensione europea del fenomeno.

Autore: Kolis Summerer
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: ETS

Oggetto della trattazione è il rapporto tra causalità ed evitabilità alla luce del ruolo attribuito ai decorsi causali ipotetici. Il tema della evitabilità dell’evento, corredato delle problematiche della rilevanza dei decorsi causali ipotetici, del comportamento alternativo lecito e della causalità della colpa, è uno dei più complessi della teoria del reato e la vivacità dell’attuale dibattito dottrinale e giurisprudenziale sulla causalità dà mostra della centralità del tema e della esigenza di pervenire ad una chiara sistemazione delle categorie dogmatiche fondamentali (causalità, colpa, omissione, imputazione oggettiva). La questione, benché sorta sul piano della causalità come risvolto problematico dell’utilizzo della condicio sine qua non, è stata successivamente affrontata sul piano della imputazione oggettiva, come problematica specifica propria del reato colposo, in relazione ai canoni del comportamento alternativo. L’indagine prende le mosse dall’esame degli orientamenti tradizionali e attraverso l’analisi delle soluzioni più innovative ed originali sviluppate dalla dottrina e giurisprudenza contemporanee nell’ambito della teoria della imputazione oggettiva dell’evento giunge ad affermare il rifiuto della dualità tra causalità e imputazione, sul presupposto che la ricerca sul nesso di causalità penalmente rilevante abbia ad oggetto il rapporto giuridico tra l’evento e un comportamento connotato da illiceità.

Autore: Rocco Blaiotta
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G. Giappichelli

Autore: Angelo Giarda, Giorgio Spangher

Casa editrice: IPSOA

Autore: Alberto Cadoppi, Stefano Canestrari, Paolo Veneziani

Casa editrice: La Tribuna

Autore: Alessio Lanzi, Gaetano Isolera
Genere: Law, Commercial, Criminal Law
Casa editrice: Dike Giuridica Editrice

Autore: Spain
Genere: bibliography

 

Autore: Spain.

Casa editrice: Thomson/Aranzadi

Autore: Maria Novella Masullo
Genere: Law, Criminal Law, Labor & Employment
Casa editrice: Edizioni Scientifiche Italiane

La previsione della responsabilità degli enti per i delitti colposi di cui all’art. 25 septies rappresenta l’occasione per riconsiderare alcune tematiche tradizionali sul piano della colpa individuale e per indagare in parallelo i tratti, meno noti, della colpa di organizzazione dell’ente. Tale prospettiva appare utile per far riemergere i rispettivi margini di rimproverabilità; esigenza che nasce non solo dalla scelta legislativa di legare necessariamente la responsabilità dell’ente al reato realizzato dalla persona fisica (in questo caso colposo), quanto piuttosto dai molteplici punti di contatto che, proprio nel campo della sicurezza sul lavoro, sono rinvenibili tra la colpevolezza del datore di lavoro e quella dell’ente, chiamati entrambi a rispondere, nella sostanza, per un deficit organizzativo. La ricerca di una diversa logica di imputazione colposa del fatto_reato all’autore individuale e collettivo induce a considerare che sempre più spesso il problema della legittimazione del diritto penale nei contesti rischiosi evoca l’idea della precauzione come scelta valoriale che si fonde o perfino si sostituisce a quella più tradizionale di prevenzione.

Autore: Mario Romano, Giovanni Grasso
Genere: Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Mario Romano
Genere: Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Mario Romano, Giovanni Grasso, Tullio Padovani
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Luigi Cornacchia
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G. Giappichelli

Argomenti trattati: Nullum crimen sine peculiari officio. Il concorso colposo nella prospettiva del principio di responsabilità penale per fatto proprio; il concorso colposo come problema teorico: la cooperazione colposa nell’esperienza italiana; la problematica fisionomia del concorso colposo nelle ricostruzioni di lingua tedesca; l’intersezione reciproca di più condotte e il problema della delimitazione della partecipazione; l’intersezione reciproca di più condotte e il problema delle cause sopravvenute; Imputatio. l’individuazione dei soggetti competenti come “causa” del reato; Culpa per relationem. Profili di tipicità del concorso colposo: principio d’affidamento e obblighi relazionali.

Autore: Francesco Centonze
Genere: Law, Corporate, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Rosario Imperiali, Riccardo Imperiali
Genere: Law, Labor & Employment
Casa editrice: Giuffrè Editore

Vi sono molti modi di affrontare il diritto. Per gli autori, il miglior modo è quello di ridurre la distanza tra l’enunciato normativo e la sua concreta applicazione, nella convinzione che obiettivo del legislatore sia l’effettiva attuazione delle sue prescrizioni e che la conformità alla legge o “compliance” sia uno dei capisaldi del vivere sociale e della crescita civile di una società. Anche in questo testo, spicca la consueta metodologia rivolta ad affrontare il complesso tema dell’intreccio tra innovazione tecnologica, controlli datoriali e dignità del lavoratore, in modo pragmatico: grafici, liste di controllo e questionari multi risposte sono di supporto alla comprensione dei problemi, secondo una prospettiva alquanto inusuale per un testo di diritto. L’opera esamina la confluenza della normativa dello Statuto dei lavoratori con quella del Codice privacy, approfondisce i precedenti giurisprudenziali e quelli desunti dai provvedimenti del Garante privacy, proponendo alcune originali chiavi interpretative maggiormente idonee a bilanciare innovazione e tutele nella società della conoscenza.

Autore: Attilio Nisco
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Bononia University Press

Autore: Jonathan Herring

Casa editrice: Palgrave Macmillan

Autore: Sara Turchetti
Genere: Language Arts & Disciplines, Journalism, Law, Criminal Law
Casa editrice: Dike Giuridica Editrice

Il presente volume esamina la responsabilità penale del giornalista, attraverso un’analisi che spazia dagli approdi della Cassazione alle linee di tendenza della Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo, dall’universo delle diffamazioni sino alle multiformi incarnazioni della privacy. Trattasi di un testo fondamentale per i giornalisti, poiché offre loro una utile guida per comprendere gli spazi di una eventuale responsabilità conseguente ai propri scritti. È un libro prezioso per gli avvocati e ì magistrati, alle prese quotidianamente con una materia i cui contenuti sono delineati prevalentemente dal diritto pretorio. È, infine, un’opera importante per l’opinione pubblica, perché il diritto (dei giornalisti) di informare costituisce un altro aspetto del diritto (dei cittadini) a essere informati.

Autore: Ana Ramalho
Genere: Electronic books
Casa editrice: Nova Science Publishers

Autore: Giuseppe Corasaniti
Genere: Law, Communications, Computer & Internet
Casa editrice: CEDAM

Il volume costituisce uno dei primi commenti organici alla legge di attuazione della Convenzione internazionale sul Cybercrime del 2001 ed alle innovazioni introdotte nel sistema penale e processuale penale italiano dalla legge di attuazione 18 marzo 2008, n. 48. Si tratta di un commento completo e particolarmente attento agli aspetti teorici, giurisprudenziali e di regolamentazione europea ed internazionale in materia ma anche di vera e propria guida qualificata ed aggiornata destinata ad operatori pubblici e privati. Sono affrontati, infatti, tutti gli aspetti problematici ed organizzativi (nell’ambito dell’organizzazione giudiziaria e di polizia e anche sul piano delle indagini difensive) riguardanti gli accertamenti in materia di criminalità informatica e di formazione della prova digitale ed i nuovi profili di responsabilità degli enti per i reati informatici.

Autore: P W Singer

Casa editrice: Oxford University Press

Our entire modern way of life fundamentally depends on the Internet. The resultant cybersecurity issues challenge literally everyone. Singer and Friedman provide an easy-to-read yet deeply informative book structured around the driving questions of cybersecurity: how it all works, why it all matters, and what we can do.

Autore: Alberto Gargani
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Andrea R. Di Landro
Genere: Law, Criminal Law, Medical Law & Legislation
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Aurelio Barazzetta
Genere: Law
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

Autore: Remo Pannain

Casa editrice: UTET

Autore: Ettore Randazzo
Genere: Philosophy, Ethics & Moral Philosophy
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Tullio Padovani
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Domenico Pulitanò
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giappichelli

Argomenti trattati: Il problema penale; Uno sguardo sull’evoluzione storica del diritto penale italiano; La legge penale; Il reato; Cause di giustificazione; La colpevolezza; Forme di manifestazione del reato; Le conseguenze del reato; L’ambito di applicazione della legge penale; Il sistema dell’illecito amministrativo.

Autore: Luca Ramacci
Genere: Law, Criminal Law, Environmental
Casa editrice: La Tribuna

Questo volume costituisce uno strumento di consultazione per la formazione di una esaustiva conoscenza di tutti gli aspetti fondamentali delle varie disposizioni penali in materia ambientale. Nella prima parte, di carattere generale, vengono analizzate le problematiche relative all’applicazione degli istituti fondamentali del diritto penale alle violazioni ambientali, mentre nella parte speciale sono trattate le singole materie: urbanistica, tutela dei beni culturali e ambientali, disciplina dei rifiuti, tutela delle acque, inquinamento atmosferico, sostanze pericolose e rischi da incidente rilevante, inquinamento acustico, inquinamento elettromagnetico, caccia e animali, IPPC, energia nucleare, modificazioni genetiche e delitti contro l’ambiente, inseriti nel codice penale con la legge 68/2015. Per ciascuna materia vengono forniti i principi fondamentali tenendo conto, in particolare, degli orientamenti della dottrina e della giurisprudenza, consentendo così al lettore di potersi districare in un complesso disomogeneo di norme in continua evoluzione.

Autore: Giovanni De Santis
Genere: Law, Criminal Law, Environmental
Casa editrice: Giuffrè

Il lavoro, attraverso l’analisi della normativa codicistica (specie gli artt. 434, 449, 674, 727 bis e 733 bis) ed extracodicistica (in materia di rifiuti, scarichi, inquinamento marino e dell’aria), intende tentare una sistematizzazione della tutela penale dell’ambiente secondo tre direttrici che rispecchiano le caratteristiche della materia: l’essere espressione dell’esigenza di controllo di insidiose devianze (specialmente) economiche, secondo il paradigma dell’anticipazione del rischio e in una dimensione precettiva e sanzionatoria necessariamente non autarchica. L’indagine, senza rinunciare agli apporti multidisciplinari metagiuridici (specie etici) e giuridici ma extrapenali, muove dalla ricerca di una nozione di ambiente funzionale alle esigenze di tutela e prova a focalizzare le questioni circa la scelta, anche de jure condendo, del modello di protezione più adatto, anche alla luce della necessità di conservare l’equilibrio fra il potere della P.A. e quello del giudice penale. La monografia ripercorre il processo di implementazione del settore attraverso il recepimento degli input comunitari, non mancando di evidenziare le tensioni con il principio di riserva di legge che nascono già all’interno dell’ordinamento nazionale. Una parte del libro è dedicata al tema dei soggetti nell’ambito della criminalità d’impresa: delle persone fisiche operanti nell’organizzazione come pure della “nuova” responsabilità corporativa.

Autore: Nicola Mazzacuva, Enrico Amati
Genere: Law, Business & Financial, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Enrico Mario Ambrosetti, Enrico Mezzetti, Mauro Ronco
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Astolfo Di Amato
Genere: Law, Corporate, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: David D’Agostini
Genere: Law, Communications, Criminal Law
Casa editrice: Experta

Il libro fornisce una panoramica del diritto penale dell’informatica prendendo in considerazione sia gli aspetti sostanziali che quelli procedimentali. La prima parte del lavoro, dopo alcune premesse di natura tecnica, prende in esame i c.d. reati informatici introdotti dalla Legge n. 547/93 con particolare attenzione all’accesso abusivo ai sistemi informatici e telematici, al fenomeno del c.d. phishing, alle fattispecie penali del diritto d’autore, alle violazioni alla normativa in materia di privacy e, infine – con riferimento anche al Decreto 08/01/2007 (G.U. n. 23 del 29/01/2007) – al tema della pedopornografia on line. La seconda parte del volume affronta l’argomento delle indagini nei reati informatici, sia sui computer che sulle reti, con espresso riferimento alle indagini difensive e al quadro internazionale. Chiude il libro un formulario essenziale utile per la pratica forense.

Autore: Ferrando Mantovani
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Stefano Canestrari
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Monduzzi

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco

Casa editrice: Zanichelli

Autore: Giovanni Fiandaca, Enzo Musco

Casa editrice: Zanichelli

Autore: Marco Pierdonati
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Jovene

Autore: Stefano Canestrari
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Sergio Bonini
Genere: Law, Criminal Law, Sports
Casa editrice: CEDAM

Autore: Alan M. Dershowitz
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Chiara Silva
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Paolo Guarda
Genere: Medical, Health Care Delivery
Casa editrice: Università degli studi di Trento

Autore: Emanuela Giusi Gaeta
Genere: Business & Economics, Social Science, Criminology
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Antonio Fiorella, Massimiliano Masucci
Genere: Law, Criminal Law, Bankruptcy & Insolvency
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Gabriele Fornasari
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Literaturverz. S. [209] – 229

Autore: Federico Stella
Genere: Law
Casa editrice: Giuffrè

Casa editrice: Bononia University Press

Autore: Jonathan Herring

Casa editrice: Palgrave Macmillan

This is an introduction to some of the more advanced writing on criminal law for a reader with a reasonable grasp of the basic legal principles, illuminated throughout with discussion of the specific issues which reveal the practical significance of different theoretical positions.

Autore: Mario Romano
Genere: Law, Criminal Law, Political Science, Public Affairs & Administration
Casa editrice: Giuffrè Editore

Il volume, giunto alla terza edizione, mantenendo la tradizionale struttura di commentario sistematico alla disciplina codicistica in tema di delitti dei pubblici ufficiali (artt. 314-335-bis c.p.), tiene conto delle sensibili modifiche apportate alla materia dalla c.d. legge anticorruzione (L. 6 novembre 2012, n. 190), con particolare riferimento al “minisistema” delle corruzioni contemplate dal codice.

Autore: Novelio Furin
Genere: Business & Economics, Industries, Law, Criminal Law
Casa editrice: La Tribuna

Quest’opera offre un panorama completo ed aggiornatissimo delle principali elaborazioni della giurisprudenza della Corte di cassazione e delle corti di merito, relativa ai reati compiuti dai pubblici amministratori nella gestione della “cosa pubblica”. Sono stati oggetto di dettagliata analisi i reati in materia di: peculato, concussione, corruzione, abuso d’ufficio, tutela del segreto d’ufficio, rifiuto e omissione di atti d’ufficio, delitti di falso, reati elettorali e di concorso esterno in associazione mafiosa. Sono presenti, inoltre, precisi e puntuali riferimenti alla dottrina più autorevole, con una particolare attenzione agli aspetti sostanziali e procedurali di analisi di ciascuna fattispecie di reato. Lo scopo del volume è dunque di offrire un panorama completo ed aggiornato della giurisprudenza e della dottrina, affinché l’opera possa costituire un valido strumento per gli amministratori, per chi li difende, per chi li indaga e, infine, per chi li giudica. Un cenno infine al linguaggio, tecnicamente preciso, sintetico, immediato, che permette al lettore di trovare una risposta chiara e veloce alla sua ricerca.

Autore: Gian Luca Soana
Genere: Law, Bankruptcy & Insolvency, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

L’opera ha quale obiettivo – in sintonia con la collana nella quale si inserisce – di dare un quadro, il più completo possibile, della normativa attualmente vigente per i reati fallimentari, delle posizioni più autorevoli espresse dalla dottrina e degli interventi giurisprudenziali (soprattutto quelli più recenti) in materia. Obiettivo che è stato perseguito tenendo in considerazione sia le modifiche normative intervenute negli ultimi anni sia i nuovi orientamenti giurisprudenziali avutisi anche con riferimento a quella parte dell’assetto legislativo rimasto invariato.

Autore: Mario Morra
Genere: Law, Intellectual Property
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Ezio D. Basso, Alessandro Viglione
Genere: Law, Taxation
Casa editrice: Linea Professionale

L’argomento dei reati tributari, ossia delle violazioni in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, disciplinato dal legislatore con il d.lgs. n. 74/2000, ha subito nel corso del tempo sostanziose e talvolta discusse modifiche (si pensi all’introduzione delle fattispecie di omesso versamento di ritenute certificate e di omesso versamento dell’Iva). Tra gli interventi più significativi e capillari si segnalano quello operato con la Finanziaria 2008 che ha introdotto, anche per i reati fiscali, l’istituto della confisca, altresì nella forma “per equivalente” o “di valore”, non nuovo all’universo del diritto penale dell’economia, grazie alla quale è possibile, per le violazioni contestate successivamente al 2008, disporre di una misura di grande impatto sanzionatorio per mezzo della quale “aggredire” il patrimonio dell’evasore onde recuperare più agevolmente il profitto del reato. E ancora, quello operato con il d.l. n. 138/2011, convertito nella l. n. 148/2011, che ha introdotto significative modifiche a originario impianto normativo del d.lgs. n. 74/2000, andando ad inasprire le sanzioni in relazione quasi tutte le fattispecie di reato da quest’ultimo contemplate con l’inserimento di rilevanti novità a livello sostanziale e processuale come quelle in materia di limiti alla concessione della sospensione condizionale della pena di accesso ai riti alternativi di prescrizione dei reati e di abbassamento delle soglie di rilevanza penale.

Autore: Paolo Tanda
Genere: Law, Housing & Urban Development
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

Il presente lavoro illustra il tema degli illeciti urbanistici ed edilizi nel rispetto dei principi delle due branche del diritto che tale materia va inevitabilmente a toccare: il diritto amministrativo e il diritto penale. L’obiettivo, pienamente centrato, dell’opera è quello di ridisegnare la complessa panoramica dei reati urbanistico-edilizi attraverso un’accurata analisi degli orientamenti giurisprudenziali e dottrinali degli ultimi decenni, senza tralasciare le novellazioni legislative in materia: partendo proprio dall’imprescindibile dato normativo, rappresentato in maniera centrale dal d.p.r. n. 380/01, l’autore fornisce, infatti, una preziosa raccolta di posizioni scientifiche e di pronunce giurisprudenziali aggiornata alla fine del 2009. È proprio attraverso il costante riferimento al diritto vivente che il lavoro presenta le tematiche del sistema sanzionatorio penale predisposto dal T.U. dell’edilizia analizzando le diverse figure di illecito dallo stesso previste e soffermandosi, dopo un capitolo dedicato alla disamina delle attività sottoposte alla mera denuncia di inizio di attività contrapposte a quelle totalmente libere, sulle figure di particolare allarme sociale della lottizzazione abusiva e dei reati (non rientranti a stretto rigore nella materia urbanistico-edilizia ma oggetto di trattazione per completezza) paesaggistico-ambientali.

Autore: Giovanni Lageard, Mario Gebbia
Genere: Law, Criminal Law, Labor & Employment
Casa editrice: Il Sole 24 Ore

Il volume offre il panorama completo delle novità introdotte dal Dlgs 81/2008, raffrontandole con le disposizioni penali contenute in altri provvedimenti, segnatamente il codice penale e il Dlgs 231/2001 in materia di responsabilità amministrativa degli enti, dedicando anche ampio spazio alla giurisprudenza, il cui esame costituisce un elemento di riferimento fondamentale. Lo sviluppo della trattazione è ancora imperniato sulla figura del datore di lavoro e sui suoi collaboratori di line e di staff; interni ed esterni all’azienda; quelli la cui designazione è obbligatoria per legge e quelli la cui nomina rientra invece nella discrezionalità organizzativa dell’imprenditore. Il tema dell’appalto viene analizzato approfonditamente, sia per quanto concerne gli appalti interni allo stabilimento del committente non soggetti alla normativa sui cantieri mobili, sia per quanto concerne quelli soggetti alle regole sulla sicurezza nei cantieri.

Autore: Chiara Perini

Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Ombretta Di Giovine
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Gli argomenti affrontati nella presente pubblicazione riguardano i seguenti temi: Verifica della giurisprudenza nell’ambito dell’infortunistica stradale e di quella lavorativa. Principio di autoresponsabilità della vittima. Il concetto di autoresponsabilità della vittima. Rilevanza penale della colpa.

Autore: Lorenzo Picotti

Casa editrice: CEDAM

Autore: Giovanni Grasso, Rosaria Sicurella
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Massimo Donini
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Sergio Seminara
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Elio Lo Monte
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Claudia Pecorella
Genere: Law, Communications, Criminal Procedure, Computer & Internet
Casa editrice: CEDAM

Autore: Lorenzo Picotti
Genere: bibliography
Casa editrice: CEDAM

Autore: Vito Sandro Destito, Giuseppe Dezzani, Ciro Santoriello
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Antonio Pagliaro
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Gian Paolo Demuro
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Lorenzo Picotti
Genere: Law
Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Gian Paolo Demuro
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Fausto Giunta, Dario Micheletti
Genere: Law, Labor & Employment
Casa editrice: Giuffrè Editore

Il diritto penale del lavoro negli ultimi anni ha subìto un forte rinnovamento in seguito all’emanazione del d.lgs. 9 aprile 2008, n. 81, come da ultimo modificato dal d.lgs. n. 106 del 2009, che ha accorpato e armonizzato le principali discipline di settore (il riferimento è al d.lgs. 19 settembre 1994, n. 626, al d.lgs. 14 agosto 1996, n. 494 e ai numerosi decreti della metà degli anni ’50). Il volume, suddiviso in sette parti, approfondisce in modo esaustivo la materia della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche alla luce degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali, ed esamina nel dettaglio: i soggetti responsabili, soffermandosi anche sulla disciplina della delega di funzioni; la responsabilità degli enti per i reati in materia di sicurezza; le numerose tipologie di illeciti penali ed amministrativi delineate dal d.lgs. n. 81/2008; il regime sanzionatorio. L’opera, che privilegia un taglio pratico, è un’utile guida alla disciplina sanzionatoria del diritto penale della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Autore: Francesco Angioni
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Marco Mantovani
Genere: Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Vittorio Manes
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giappichelli

Argomenti trattati: il principio di offensività nella fondazione costituzionale della politica criminale; lo scenario della teorica del bene giuridico, tra aspirazioni critiche e involuzioni metodologiche; la teoria costituzionalmente orientata del bene giuridico; le prospettive attuali della teorica dell’offensività e dei beni di rilievo costituzionale; i paradigmi operativi del principio di offensività; la posizione della corte costituzionale sulla “teoria costituzionalmente orientata del bene giuridico” e sul principio di offensività; l’offensività come criterio ermeneutico; l’offensività come parametro di ragionevolezza.

Autore: Emanuele Corn
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Roberto Bartoli
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Carlo Brusco
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Questo lavoro costituisce il frutto dell’esperienza di oltre dodici anni di attività giurisdizionale che l’autore ha svolto presso la quarta sezione penale della Corte di Cassazione che si occupa, per ripartizione tabellare, dei processi relativi alla gran parte dei reati colposi che pervengono al giudice di legittimità; reati che, nella più parte dei casi, pongono problemi riguardanti il rapporto di causalità. L’opera costituisce un utile strumento di informazione e consultazione sia per le numerose notizie riguardanti i precedenti giurisprudenziali – in particolare della Corte di Cassazione ma anche dei giudici di merito – sia per le frequenti citazioni degli studi degli autori che si sono occupati dei vari aspetti della causalità. Il volume tocca anche le principali questioni sul tema poste nel diritto civile e vi sono contenuti inoltre riferimenti, su alcune tematiche trattate, ad ordinamenti stranieri.

Autore: Stefano Riccio

Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Giorgio Marinucci
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Filippo Sgubbi
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Il Mulino

Autore: Giovanni Grasso

Casa editrice: Dott. A. Giuffrč

Casa editrice: Cedam

Autore: Nicola Spagnolo
Genere: bibliography

 

Autore: Gabriele Fornasari, Emanuela Fronza

Casa editrice: Università degli studi di Trento

Autore: Raffaele Guariniello

Casa editrice: IPSOA

Autore: Michele Tiraboschi
Genere: bibliography
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Massimo Donini
Genere: Law, Torts
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Fausto Giunta
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: CEDAM

Autore: Massimo Donini
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Luigi Foffani
Genere: Law, Commercial
Casa editrice: Dott. A.Giuffrč

Autore: Luca Lupária
Genere: Law, Communications, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

Evoluzione della tecnologia e adeguamento del diritto: un binomio obbligato ai tempi dell’internet. Nuovi fenomeni, responsabilità, ruoli si inseguono nella rete, imponendo al giurista in generale, e al penalista nello specifico, di mappare una realtà in movimento. In questo moto, uno spazio deve riconoscersi agli internet service provider: figure di centrale importanza nel mondo del web, essi divengono attori, talvolta involontari, anche della scena penale. Il sistema, dunque, è chiamato a definirne il tipo di responsabilità, anche in relazione ai comportamenti penalmente rilevanti degli utenti che usufruiscono dei servizi resi disponibili dal fornitore. Non solo, si deve ricercare una corretta collocazione processuale per il provider che, nel suo costante operare, può risultare talora concorrente nel reato, altrove custode di dati dal rilievo probatorio, in altri casi chiamato a collaborare con l’Autorità giudiziaria, in qualità di obbligato supporter dell’azione investigativa. Seguendo queste direttive, e con l’intento di offrire un approccio integrato tra diritto e processo penale, il volume mira a far luce, anche sulla scorta delle esperienze straniere e del quadro europeo, su alcuni dei nervi più scoperti della complessa problematica, ponendosi come punto di partenza per un dibattito che si profila duraturo quanto inevitabile.

Genere: Penale internazionale
Casa editrice: Giappichelli

Con il termine “diritto penale internazionale” si indica una dimensione sovrastatuale del diritto penale che, seppure di recente emersione, coinvolge in modo sempre più significativo gli ordinamenti nazionali e sollecita la riflessione scientifica, specialmente a partire dalla stipula, nel 1998, del c.d. “Statuto di Roma”. Con questo trattato internazionale, entrato in vigore nel 2002, per la prima volta nella storia si è realizzata una codificazione coerente di diritto penale internazionale e si è istituito un giudice internazionale permanente, a vocazione universale, chiamato ad accertare la responsabilità individuale per crimini internazionali. Lo Statuto di Roma, tuttavia, non rappresenta né la sintesi né il punto di arrivo del sistema normativo in questione. Per quanto operativa da non molti anni, la Corte penale internazionale ha già contribuito in termini rilevanti, con le sue decisioni, all’ulteriore evoluzione della materia. Il diritto penale internazionale, inoltre, progredisce anche attraverso altri canali, e in particolare grazie al contributo dei Tribunali internazionali ad hoc e dei giudici nazionali. Questo volume – che prevalentemente, ma non esclusivamente, si concentra sulla giurisdizione della Corte penale internazionale ha già contribuito in termini rilevanti, con le sue decisioni, all’ulteriore evoluzione della materia.

Autore: Gaetano Insolera, Alberto Cadoppi
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Marco Gambardella
Genere: Law, Criminal Law, Legal History
Casa editrice: Jovene

Argomenti trattati: l’abrogazione delle leggi penali nell’esperienza giuridica; storia e matrici dell’art. 2 C.P. i modelli di riferimento dell’odierna disciplina codicistica della successione di leggi penali; la logica codicistica della successione di leggi penali fondata sulla teoria del fatto concreto. Il suo superamento con l’introduzione del principio costituzionale di irretroattività; il concetto di “abolitio criminis” inteso come abrogazione di una norma incriminatrice; il fenomeno dell'”abolitio criminis” parziale fondato sulla successione nel tempo di norme incriminatrici poste in astratta relazione di specialità tra loro; “abolitio criminis” parziale e successione di disposizioni integratrici.

Autore: Lucia Risicato
Genere: Law, Criminal Law, Medical Law & Legislation
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Stefano Canestrari
Genere: Law, Torts
Casa editrice: CEDAM

Autore: Enzo Musco
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Andrea Canepa
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

L’imputazione soggettiva della colpa. Il reato colposo come punto cruciale nel rapporto tra illecito e colpevolezza.

Autore: Ombretta Di Giovine
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Gabriele Civello
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Nicola Pisani
Genere: Law, Criminal Law, Labor & Employment
Casa editrice: Jovene

Autore: Ubaldo Giuliani-Balestrino
Genere: Law, Bankruptcy & Insolvency, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Enrico Altavilla

 

Autore: Fabio Basile
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Antonella Massaro
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Aracne

Autore: Donato Castronuovo
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Autore: Giorgio Marinucci
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

In questo volume sono raccolti gli scritti sulla colpa di Giorgio Marinucci, una serie imponente di lavori che comprende il periodo tra il 1965 e il 2012. Il libro nasce da un’idea del maestro, che ha scelto e ordinato i lavori qui raccolti sottoponendoli a una personale, puntigliosa rilettura e apportandovi qualche piccolo emendamento.

Autore: Emanuele Nicosia
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Alessandro Traversi
Genere: Business & Economics, Taxation, Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

L’opera affronta in modo analitico ed esaustivo i criteri e le tecniche utilizzabili a difesa del contribuente nel processo per reati tributari previsti dal D. Lgs. 10 marzo 2000, n.74, dall’inizio della verifica fiscale fino alla base del dibattimento, con particolare attenzione anche al procedimento cautelare in caso di sequestro preventivo per equivalente. In particolare, vengono analizzate le varie opzioni esperibili dal contribuente all’esito del processo verbale di constatazione e della notifica dell’avviso di accertamento, analizzando partitamente i singoli istituti conciliativi e i loro effetti in sede penale. Passando poi alla fase processuale, vengono esaminate le singole fattispecie di reato e quindi, in relazione a ciascuna tipologia, individuate le eccezioni preliminari proponibili e le più idonee linee di difesa in sede sia cautelare che dibattimentale, con il corredo di un’ampia e aggiornata casistica giurisprudenziale.

Autore: Daria De Pretis
Genere: bibliography
Casa editrice: Università degli Studi di Trento

Autore: Antonella Mino
Genere: Language Arts & Disciplines, Journalism, Law, Criminal Law, Entertainment
Casa editrice: Giuffrè

Il volume affronta la tematica della disciplina sanzionatoria dell’attività giornalistica focalizzando l’attenzione sulla responsabilità del direttore del giornale ex art. 57 c.p. per omesso controllo. In particolare, si procede ad una rilettura delle problematiche inerenti all’attività giornalistica verificando la compatibilità dell’art. 57 c.p. con il principio di personalità della responsabilità penale e, alla luce delle diverse questioni problematiche che ne derivano sul piano applicativo, ci si interroga sulla opportunità di abbandonare il ricorso a tale disciplina. Poiché l’esigenza di un controllo su quanto destinato alla pubblicazione sembra essere comunque necessario, l’autrice prospetta l’utilizzo di un sistema sanzionatorio alternativo che possa soddisfare tale esigenza garantendo, però, al tempo stesso – a differenza dei distorti risultati applicativi cui si perviene tramite l’applicazione dell’art. 57 c.p. – il rispetto dei princìpi fondamentali del diritto penale, scongiurando la configurabilità di una responsabilità di posizione del direttore, e rispettando al contempo la libertà di manifestazione del pensiero, tutelata dall’art. 21 Cost., di cui la libertà di stampa rappresenta uno dei profili maggiormente significativi e delicati.

Autore: Mario Trapani
Genere: Procedura penale
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Federico Stella
Genere: Law, Jurisprudence
Casa editrice: Il Mulino

Per la gente comune l’idea o il bisogno di giustizia sgorgano spesso dall’aver subito un’ingiustizia: ne hanno perciò un’idea concreta, che deriva da un’esperienza personale e che richiede una risposta altrettanto personale (restituiva, riparatrice, risarcitoria). I filosofi e i giuristi da secoli elaborano invece teorie di portata universale costruite su misura per un mondo ideale la cui declinazione tuttavia risulta lontana ed estranea alle domande particolari delle vittime. Riconsiderando le ferite inferte dai più efferati crimini contro l’umanità, di cui il secolo XX è stato spettatore, ma anche i più sconvolgenti misfatti odierni, vien da pensare che il diritto penale, così come concepito e sedimentato nella tradizione giuridica occidentale, finisca per risultare disumano ed inefficace, se non si incontra con il mondo di senso di quella che l’autore definisce l’etica popolare.

Autore: Siva Vaidhyanathan

Casa editrice: Rizzoli Etas

Autore: Roberto Wenin
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Francesco Centonze
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Angelo Giarda, Andrea Perini, Gianluca Varraso
Genere: bibliography
Casa editrice: CEDAM

Autore: Stefano Anzilotti
Genere: Law, Medical Law & Legislation
Casa editrice: Giuffrè Editore

Quale è il ruolo del medico dinanzi ad un rifiuto delle cure? Come viene a modificarsi il rapporto tra il paziente e l’operatore sanitario quando il primo esercita un diniego terapeutico che lo espone ad un grave pregiudizio? Quali sono i tratti costitutivi dell’alleanza terapeutica? Il volume tenta di dare alcune risposte a questi quesiti partendo da un’analisi del concetto di posizione di garanzia del medico, quale istituto orientato alla tutela e alla protezione del paziente, per aiutarlo e sostenerlo nei momenti di fragilità e vulnerabilità. Attraverso l’approfondimento di diverse pronunce giurisprudenziali e il richiamo ai più recenti indirizzi dottrinali, viene tratteggiata la parabola che ha interessato la posizione di garanzia del medico e il suo modo di manifestarsi all’interno della relazione terapeutica. Una riflessione inizialmente giuridica e poi bioetica e deontologica, conduce a ridefinire lo statuto professionale del sanitario e il suo corretto estrinsecarsi rispetto all’autodeterminazione del paziente, nel tentativo di trovare un punto di convergenza tra doveri di cura e autonomia soggettiva, tra libertà e responsabilità, tra tutela della vita e consenso informato. In questo quadro, la posizione di garanzia del medico può rappresentare l’elemento chiave per costruire un rapporto tra il medico e il paziente più equilibrato e bilanciato e ridisegnare l’alleanza terapeutica nel solco della relazione e della fiducia reciproca.

Autore: Francesco Basenghi, Luigi Enrico Golzio, Alberto Zini
Genere: Law, Labor & Employment
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

Autore: Valeria Torre
Genere: Law, Comparative, Criminal Law
Casa editrice: Bononia University Press

Il declino della legislazione di fonte statuale e la progressiva espansione della tendenza alla cosiddetta autonormazione hanno determinato un fenomeno per effetto del quale la disciplina di ampi settori delle attività sociali non è più rimessa all’originaria competenza statale, ma è, invece, affidata a quelli che sono i suoi più diretti destinatari, sì da dar luogo ad una sostanziale autodisciplina dei loro rapporti. Tali procedure di autoregolamentazione urtano, sul terreno del diritto penale, con il principio-cardine di questo ramo dell’ordinamento giuridico, che è rappresentato dal principio di riserva di legge. L’autrice ritiene che questo contrasto possa essere superato in forza delle garanzie di democraticità interna che quelle procedure di autonormazione e di co-legislazione assicurano; e che, d’altra parte, le statuizioni, che ne sono il prodotto, paiono garantire un grado di effettività ben maggiore di quello associabile a quelle promananti da una legislazione statuale (che si vuole) esposta ad un alto grado di ineffettività. La materia sulla quale viene vagliata la tenuta complessiva di questi assunti è la disciplina penale della sicurezza sul lavoro. Si intraprende, in tal senso, un’ampia e articolata indagine comparata, che ha ad oggetto i paesi di common law e in particolare i modelli offerti dall’esperienza inglese e statunitense.

Autore: Olivier Pirotte
Genere: conference publication
Casa editrice: Documentation française

Autore: Carlo Fiorio, Vico Valentini, Mariangela Montagna, Giuseppe Magliocca, Paone Marco, Stefania Sartarelli, Rossella Fonti
Genere: Law, Criminal Procedure, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Il frenetico ampliamento del catalogo dei reati – presupposto, idonei ad azionare la responsabilità penal-amministrativa delle società (si pensi alla recente introduzione del delitto di “autoriciclaggio”), la sostanziale irrilevanza “esimente” delle certificazioni relative ai più comuni sistemi di gestione aziendale (in materia di qualità, ambiente, sicurezza sul lavoro, ecc.) ed approdi giurisprudenziali significativi di una verifica sempre più approfondita dei profili legati alla cd. “colpa di organizzazione” in sede processuale (v., tra le tante, Cass., Sez. V, 18 dicembre 2013, n. 4677), costituiscono tutti elementi che obbligano le imprese ad affinare gli strumenti di compliance, al fine di evitare (o, comunque, limitare) i rischi cautelari e gli effetti sanzionatori prefigurati dal d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231.Il Volume offre un’ampia panoramica sul tema della prova nel processo agli enti, volta a rappresentare come i “pilastri” dell’organizzazione aziendale (modello organizzativo e Organismo di Vigilanza) possano essere efficacemente “registrati” per garantire piena immunità dalle conseguenze del reato.CARLO FIORIO è Professore straordinario di Diritto processuale penale nell’Università degli Studi di Perugia, Presidente della Commissione Anticorruzione e Responsabilità Sociale d’Impresa di ICC Italia e Responsabile scientifico di Hook 231 s.r.l., spin-off dell’Ateneo perugino che ha sviluppato uno specifico know-how nella costruzione di modelli organizzativi e nella redazione di linee-guida di categoria.All’interno della sua produzione scientifica si segnalano Libertà personale e diritto alla salute (2002) e La prova nuova nel processo penale (2008). È curatore di numerosi volumi, nonché autore di svariati articoli, voci enciclopediche e saggi in opere collettanee.

Autore: Ranieri Razzante
Genere: Law, Property
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Il riciclaggio è un fenomeno dei nostri tempi, assai variegato e complesso. Come reato, esso tocca nel profondo i sistemi economici più avanzati, minandone la stabilità e le regole di allocazione del risparmio. Come tecnica di approvvigionamento illecito di risorse e patrimoni, il riciclaggio è strumento fondamentale per il finanziamento delle associazioni terroristiche e malavitose. La normativa di prevenzione, aggiornata alla fine di aprile 2011, poggia su una serie di controlli assegnati agli intermediari finanziari e ad alcune attività imprenditoriali “sensibili”, nonché ai liberi professionisti. Questo libro vuole aiutare il lettore, studioso ovvero operatore finanziario/professionale, a ripercorrere la storia e la fenomenologia del crimine, attraverso le norme, le tecniche, l’operato dei giudici e della dottrina. Una ricca serie di esempi, legati alla descrizione delle fattispecie operative che l’autore ha seguito professionalmente, rende questo testo un utile punto di riferimento per tutti coloro che devono avvicinarsi a questa delicata materia.

Autore: Daniele Piva
Genere: Law, Criminal Law, Labor & Employment
Casa editrice: Jovene

Autore: Davide Petrini
Genere: Law, Communications, Criminal Procedure, Computer & Internet
Casa editrice: Jovene

Autore: Massimo Donini, Donato Castronuovo
Genere: Law, Health, Labor & Employment
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

Autore: Gianluca Gambogi
Genere: Diritto fiscale e tributario
Casa editrice: Giuffrè

L’opera affronta in modo sistematico tutte le novità introdotte nel sistema penale tributario dal recente d.lgs. 24 settembre 2015, n. 158. I nuovi delitti tributari sono commentati in maniera analitica e anche con il riferimento alle significative annotazioni contenute nella relazione di accompagnamento al decreto. Per ogni fattispecie, ivi comprese quelle rimaste identiche alla loro originaria formulazione ad opera del d.lgs. 74/2000, è fornita una puntuale e aggiornata rassegna di giurisprudenza, così da consentire una immediata percezione dei più significativi orientamenti dei giudici di legittimità. Il volume, corredato anche delle più importanti tesi della dottrina penale tributaria, è strumento utile ed efficace per affrontare le problematiche che caratterizzano la materia recentemente riformata.

Autore: Badodi Domizia, Massimiliano Dova, Keller Alessandro, Giacomo Lunghini, Luca Monticelli, Stagno Michele, Roberta Amadeo, Federica Barbero, Fabio Cagnola, Daniele Carra, Stefano Delsignore, Cosimo Maria Pricolo, Antonio Trabacchi, Stefano Putinati, Carlo Nocerino
Genere: Law, Taxation, Criminal Procedure, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Il d.lgs. n. 74/2000 ha cambiato volto. Il volume, nella formula del commento articolo per articolo, fornisce un primo, ma approfondito, contributo analitico e critico di riflessione sulla nuova legge penale tributaria, dopo l’entrata in vigore del d.lgs. n. 158/2015 che ha sensibilmente riformulato il sistema dei reati tributari. Le profonde modifiche ai reati di dichiarazione; il nuovo delitto di omessa dichiarazione del sostituto d’imposta; la revisione delle soglie di punibilità; l’introduzione di nuove cause di non punibilità e di nuove circostanze attenuanti e aggravanti; la peculiare disciplina della confisca, sono il prodotto di una chiara volontà riformatrice dell’ordinamento penale tributario. Basti pensare alla parallela disciplina dell’abuso del diritto e dell’elusione fiscale, cui viene dato ampio spazio nei commenti e alla dichiarata non punibilità di tali fenomeni, peraltro, già messa in discussione da alcune recentissime sentenze della Corte di Cassazione. Inoltre, vengono prese in considerazione le più recenti problematiche che riguardano i complessi rapporti tra la legge nazionale e le decisioni della Corte di Giustizia Europea, tra istanze di tutela sovranazionali e diritti costituzionalmente garantiti (temi quali il ne bis in idem, la prescrizione, i rapporti tra norme penali interne e la protezione degli interessi finanziari della UE). Come per ogni profondo cambiamento di norme e istituti, si apre il tema della disciplina intertemporale, tra abrogatio criminis e successioni di leggi penali nel tempo, argomenti cui è stata prestata massima attenzione nel libro. Sono stati, altresÌ, oggetto di indagine e commento anche gli articoli non oggetto di modifica normativa, con particolare cura ai più recenti orientamenti giurisprudenziali e alle più recenti riflessioni della dottrina. Il volume si rivolge agli operatori del diritto, che quotidianamente si trovano ad affrontare e dover risolvere problemi e, altresÌ, agli studiosi della materia.Carlo Nocerino, Procuratore Aggiunto presso il Tribunale di Brescia, è stato per dieci anni Docente a contratto dell’insegnamento di diritto penale presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo e Docente, altresÌ, di diritto penale tributario presso numerosi Master e corsi di perfezionamento. è autore di contributi e scritti in materia di diritto penale economico.Stefano Putinati, PhD in diritto penale, è Professore aggregato di diritto penale comparato presso l’Università degli Studi di Parma ed è stato per dieci anni titolare dell’insegnamento di diritto penale e processuale militare presso l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo. Avvocato del Foro di Milano, è autore di numerosi scritti (monografie, articoli e contributi) in materia penale, con particolare riferimento al diritto penale tributario e dell’impresa.

Autore: Giorgio Roncagli

Casa editrice: Giuffrè

Autore: Gianfranco Martiello
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Firenze University Press

Tra i reati societari del Titolo XI, Libro V c.c. le fattispecie poste a tutela del capitale sociale non hanno goduto di grande attenzione in dottrina nel corso degli anni. Anche dopo l’entrata in vigore del d.lgs. 11 aprile 2002, n. 61, recante la “Disciplina degli illeciti penali e amministrativi riguardanti le società commerciali”, la considerazione delle incriminazioni de quibus è stata episodica, probabilmente perché la riflessione della maggioranza degli interpreti si è spesso polarizzata sulle false comunicazioni sociali. Lo studio di Gianfranco Martiello, poste le irrinunciabili premesse sulla natura e sulle rilevanti funzioni che il capitale sociale svolge sia per la società sia per i terzi, si prefigge di offrire uno sguardo di insieme sul sistema di tutela penale dello stesso, interrogandosi sulle scelte politico-criminali del riformatore, sul delicato coordinamento con la successiva normativa civile delle S.p.A. ed evidenziando continuità e discontinuità rispetto alla previgente disciplina penale.

Autore: Attilio Nisco
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Genere: Diritto del lavoro
Casa editrice: ETS

L’ambito di indagine tiene conto degli approdi della giurisprudenza più recente in tema di debito di sicurezza e si è arricchita dal confronto, in chiave comparatistica, con l’esperienza spagnola. Il volume raccoglie i risultati della ricerca, finanziata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dal titolo Il diritto penale del lavoro tra diritto vigente e prospettive di riforma nell’orizzonte europeo, condotta, nell’ambito del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale” (PRIN) dell’anno 2009, dalle Università di Ferrara, Firenze, Trento e Siena.

Autore: Annamaria Astrologo
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Bononia University Press

La ricerca prende le mosse da un dato di realtà: la proliferazione delle cause di esenzione della pena nel nostro ordinamento. Oltre che sulle questioni classificatorie e sulla tradizionale problematica (colorata da sfumature aventi una forte connotazione pratica) relativa alla collocazione della punibilità nella sistematica del reato, l’autrice si sofferma in particolare sui moderni paradigmi di declinazione della non punibilità. L’analisi si concentra, infatti, sui modelli di organizzazione e di gestione di cui agli artt. 6 e 7 del d.lgs. 231/2001, sui permessi di inquinamento e sulla normativa di attuazione italiana in materia di organismi geneticamente modificati. L’attualità dell’indagine, che mantiene come baricentro la non punibilità, si evidenzia con riferimento alla disciplina dell’estradizione, del mandato d’arresto europeo ed altresì con riguardo ad alcune disposizioni dello Statuto della Corte Penale Internazionale. Il percorso, calando i temi “storici” nella dimensione della globalizzazione e della transnazionalità propone una chiave di lettura del tutto inedita. L’autrice è dottore di ricerca in Diritto e Processo Penale e dal 2007 assegnista presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna.

Autore: Alessandro Melchionda
Genere: bibliography
Casa editrice: CEDAM

Autore: Arturo Santoro

 

Autore: Antonia Menghini

Casa editrice: Giappichelli

Autore: Marco Gambardella
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Luzzi Paolo Ferro
Genere: Diritto bancario
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Francesco Palazzo, Michele Papa
Genere: Law, Comparative, Criminal Procedure
Casa editrice: G. Giappichelli

Autore: Gilberto Lozzi

 

Genere: Law, Environmental
Casa editrice: Ipsoa

Autore: Cesare Pedrazzi
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Monduzzi

Autore: Giorgio Marinucci, Emilio Dolcini
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Stefano Canestrari, Luigi Cornacchia, Giulio De Simone
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Il Mulino

Nell’impostare questo manuale gli autori hanno preso come modello di riferimento i principi costituzionali, che formano un patrimonio e una grammatica condivisi alla luce dei quali orientare in modo critico l’analisi delle questioni fondamentali del diritto penale. Una riflessione arricchita da un costante richiamo al tema della laicità del diritto penale. L’intento è quello di offrire agli studenti anzitutto una metodologia, presentando le nozioni non come acquisizioni definitive, ma come problematici punti di partenza. I grandi temi della parte generale sono inquadrati in un contesto culturale ampio, che tiene conto degli sviluppi più recenti del dibattito scientifico internazionale, nonché delle novità legislative e giurisprudenziali.

Autore: Carlo Federico Grosso, Marco Pelissero, Davide Petrini, Paolo Pisa
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè Editore

Il volume, rivolto agli studenti nell’ambito di un corso istituzionale, affronta i temi della parte generale del diritto penale relativamente alla legge penale, al reato ed al sistema sanzionatorio, con l’intento di offrire un quadro improntato alla massima chiarezza espositiva. In questa ottica, si è preferito dare minor spazio alla prospettiva dogmatica per valorizzare sia la complessità delle diverse soluzioni proposte in dottrina ai problemi interpretativi della parte generale, sia la puntuale attenzione alle pronunce giurisprudenziali di legittimità, costituzionali e sovranazionali, in modo da creare un “dialogo” con il diritto vivente, senza trascurare di mettere in luce i profili di politica criminale che emergono nella materia.

Autore: Paco D’Onofrio
Genere: Law, Sports
Casa editrice: Maggioli Editore

Autore: Alessandro Roiati
Genere: Law, Criminal Law, Criminal Procedure, Medical, Ethics
Casa editrice: Giuffrè Editore

Il volume si incentra sul rapporto esistente tra diritto penale e medicina difensiva, privilegiando nello specifico il profilo della responsabilità per colpa. Il progressivo aumento del contenzioso giudiziario e la non agevole individuazione delle norme precauzionali poste a fondamento dell’imputazione colposa favoriscono la diffusione di prassi difensive, con il rilevante rischio che le regole di condotta elaborate dalla giurisprudenza assurgano impropriamente a criterio guida dell’operato del sanitario. L’adozione di una prospettiva intrasistematica ha portato ad una revisione critica degli assetti giurisprudenziali più consolidati, nel tentativo di porre in luce talune strumentalizzazioni delle categorie dogmatiche, spesso motivate dalla necessità di colmare rilevanti ostacoli probatori, ma in aperto contrasto con gli ineludibili diritti di garanzia che caratterizzano il ricorso all’extrema ratio sanzionatoria del diritto penale.

Autore: Stefano Canestrari
Genere: Law, Criminal Law, Medical Law & Legislation
Casa editrice: ETS

I contributi che danno vita a questo volume mostrano la varietà e la diversità delle opinioni rinvenibili nella vastissima letteratura sul tema del diritto penale della medicina. Questa ricchezza di orientamenti non si riscontra solo in relazione alle problematiche che più direttamente confinano con i tormentati territori della bioetica, ma interessa il fenomeno più generale, e anch’esso controverso, della responsabilità professionale del medico. Gran parte delle riflessioni raccolte in questo volume sono state sviluppate dapprima negli incontri che hanno scandito, negli anni 2006-2007, la ricerca, finanziata dal Ministero dell’università e della ricerca, dal titolo “Le nuove frontiere del diritto penale della medicina”, condotta dalle Università di Bologna, Firenze, Pisa (Scuola Superiore Sant’Anna) e Siena. Altri contributi si sono aggiunti strada facendo, dando vita a una miscellanea di studi ampia e ricca, il cui obiettivo prioritario non è quello di una lettura sistematica della materia, ma l’approfondimento di alcuni suoi profili problematici.

Autore: Mireille Delmas-Marty, John A. E. Vervaele
Genere: Law
Casa editrice: Intersentia

The establishment of an area of freedom, security and justice is one of the key objectives of the Treaty of Amsterdam. Measures to harmonize criminal law as well as measures in the field of police and judicial cooperation in criminal matters are an integral part of the strategy by which to attain this objective. On the basis of the conclusions of the European Council meeting at Tampere (1999), it is obvious that measures are needed so as to guarantee the real mutual recognition of judicial decisions in criminal matters, including the pretrial decisions, and to guarantee the free circulation of criminal evidence. The original Corpus Juris study (1997) had elaborated a number of guiding principles in relation to the protection of the financial interests of theEuropean Union within the framework of the European Judicial Space, including the European Public Prosecutor. This follow-up to the Corpus Juris study aims to analyse the feasibility of the Corpus Juris in relation to the legislation of the Member States and also to analyse the horizontal and vertical cooperation in the Member States. The publication of the follow-up study consists of four volumes. Volume I includes a final synthesis, with a new version of the Corpus Juris (Corpus Juris 2000), and syntheses on the feasibility of the Corpus Juris (draft of 1997) in relation to the legislation of the Member States. Volumes II and III include the 15 national reports concerning the 35 articles of the Corpus Juris (1997 draft). Volume IV relates only to questions concerning horizontal and vertical co-operation. The study was carried out in 1998-1999 upon the request of the European Parliament and the Anti-Fraud Office, OLAF, by researchers from the Association of European Lawyers for the Protection of the Financial Interests of the European Union.

Autore: Paolo Veneziani
Genere: bibliography
Casa editrice: G. Giappichelli

Autore: Davide Tassinari

Casa editrice: Bononia University Press

Autore: Nicola Lugaresi, Silvia Bertazzo
Genere: Law, Environmental
Casa editrice: Maggioli Editore

Autore: Isabella Leoncini
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Antonio Teti
Genere: Computers, Online Services, Social Aspects
Casa editrice: Rubbettino

Il termine “intelligence”, nell’immaginario collettivo, identifica la globalità di tutte le tipologie di attività riconducibili alla raccolta e alla valorizzazione di informazioni, finalizzata alla produzione di una “conoscenza” utile al supporto delle decisioni dei governi in tema di difesa e sicurezza nazionale. Per ottenere questa “saggezza”, è stato indispensabile implementare non solo delle tecniche di spionaggio e di accesso a informazioni segrete e riservate, ma anche l’accesso alle cosiddette “fonti aperte”, cioè non segrete ma disponibili e accessibili dai comuni strumenti di mezzi di comunicazione (media, giornali, eventi, convegni, etc.). L’inarrestabile sviluppo delle applicazioni presenti nel cyberspazio (social network, blog, forum, surface web, deep web, video, immagini), ha prodotto un nuovo modo di raccogliere e valorizzare queste informazioni, sviluppando un nuovo settore scientifico e applicativo: la web intelligence. Pertanto, l’attività di intelligence in Internet (cyber intelligence) che si basa su fonti aperte, può attualmente essere definita come il lavoro sistematico di raccolta, elaborazione, analisi, produzione, classificazione e diffusione di informazioni liberamente e legalmente accessibili. Essa può essere condotta in risposta a particolari richieste dei governi per il mantenimento della sicurezza nazionale o per scopi commerciali da parte di aziende o altre istituzioni anche non governative. Introduzione di Mario Caligiuri.

Autore: Daniele Marongiu
Genere: Law, Communications, Computer & Internet
Casa editrice: Giuffrè

Il volume delinea un percorso di conoscenza di Internet dal punto di vista dei princìpi e delle regole che sono alla base della sua esistenza. Si esaminano le modalità attraverso cui la Rete è governata, gli organismi che la amministrano (e il loro reale grado di indipendenza), le forme di democrazia interna e le problematiche di ordine giuridico e politico che sorgono nella sua gestione, per esempio nell’assegnazione dei nomi a dominio. Si analizzano le regole relative alla circolazione dei contenuti del web, fondate sui princìpi dell’universalità, dell’apertura e dell’accessibilità, e si osserva come, sulla base di tali criteri, i soggetti che operano in Rete abbiano creato forme di gestione della proprietà intellettuale alternative al copyright, sia nei rapporti privati (l’open source e il creative commons), sia a livello istituzionale (l’open data) allo scopo di rendere i contenuti di Internet massimamente fruibili da tutte le persone.

Autore: José L. Guzmán Dal Bora
Genere: Law, Comparative, Criminal Law
Casa editrice: Università di Trento

Autore: Francesco D’Alessandro
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

Sommario: Il problema del pericolo e del diritto penale dei limiti-soglia; Il concetto di pericolo e il giudizio predittivo: le indicazioni provenienti dai sapere extragiuridici; Il “figliastro” della dogmatica penale: i reati di pericolo astratto; Il diritto penale dei limiti-soglia: un rimedio peggiore del male; Le promesse non mantenute del diritto penale del pericolo astratto e dei limiti-soglia: le soluzioni prospettabili.

Autore: Giulio De Simone
Genere: Law, Criminal Law, Jurisprudence
Casa editrice: ETS

Quello della responsabilità penale delle persone giuridiche è un Modethema, di cui da molto tempo si discute e di cui è ragionevole supporre che ancora si discuterà per molto tempo. Le questioni che si pongono, sul versante dogmatico, sono sempre le stesse: la societas può dirsi davvero capace di azione, di colpevolezza e di pena? Il che, tuttavia, non ha impedito alla dinamica evolutiva del diritto penale di seguire il suo corso e più o meno inediti paradigmi di responsabilità da reato (penale o parapenale) sono stati introdotti un po’ dappertutto. La soluzione che alla fine appare preferibile consiste nell’edificazione di un altro diritto penale, con categorie sistematiche e criteri d’imputazione suoi propri, modellato, fin dall’origine, sulle fattezze dei soggetti metaindividuali.

Autore: Marco Grotto
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Donato Castronuovo
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Aracne

Autore: Gaetano Insolera
Genere: Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Cesare Pedrazzi, Filippo Sgubbi
Genere: Law, Bankruptcy & Insolvency
Casa editrice: Zanichelli

Autore: Alessandro Bondi, Alberto Di Martino, Gabriele Fornasari

Casa editrice: Giappichelli

Autore: Beniamino Deidda, Alberto Gargani
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Alberto Alessandri
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: G Giappichelli Editore

Autore: Massimo Donini, Renzo Orlandi
Genere: Social Science, Criminology
Casa editrice: Bononia University Press

Autore: Paolo Veneziani
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: CEDAM

Autore: Francesco Cingari
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Stefano Putinati
Genere: Diritto penale e procedura penale
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Roberto Bartoli
Genere: Law, Criminal Law, Medical Law & Legislation
Casa editrice: Firenze University Press

Questo volume raccoglie gli atti del Convegno svoltosi a Firenze nei giorni 7 e 8 maggio 2009 a conclusione di una ricerca Miur. Due le parole chiave che lo hanno ispirato. La prima è «modernità», perché si sono presi in esame i settori della responsabilità penale del medico e dell’imprenditore che più di ogni altro risentono dei mutamenti sociali e delle trasformazioni tecnologiche, mettendo a dura prova la configurazione «classica» delle categorie penalistiche. La seconda è «diritto giurisprudenziale», nel senso che si è cercato di spingere lo sguardo nella realtà del diritto vivente e quindi di indagare gli istituti della causalità, della colpa e del concorso di persone così come effettivamente configurati dalla giurisprudenza.

Autore: Amalia Orsina
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Unione delle camere penali italiane
Genere: bibliography

 

Genere: Diritto penale e procedura penale
Casa editrice: Pacini Editore

I volumi “I fondamenti”, “I reati”, “Le pene” sono la trascrizione, rivista e corretta, degli interventi sulla necessità e l’urgenza di riscrivere il codice penale che si sono tenuti su iniziativa dell’Unione delle Camere Penali. Prefazione di Giovanni Flora.

Autore: Unione delle camere penali italiane
Genere: conference publication

 

Autore: Massimo Nobili
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: CEDAM

Autore: Sergio Vinciguerra, Francesco Dassano
Genere: Law, Jurisprudence
Casa editrice: Edizioni Scientifiche Italiane

Genere: Law
Casa editrice: Editoriale scientifica

Autore: Massimo Donini, Massimo Pavarini
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Bononia University Press

Genere: Congresses
Casa editrice: Università degli studi di Trento, Dipartimento di scienze giuridiche

Autore: Stefano Corbetta
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

Autore: Francesco Viganò
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giuffrè

Autore: Fritz Anderson
Genere: Computers & Internet
Casa editrice: Addison-Wesley Professional

A Step-by-Step Guide to the Xcode Mac OS Development Environment
Every copy of Mac OS X comes with Xcode, the powerful development suite that Apple uses to build applications ranging from Safari to iTunes. But because Xcode is complex and subtle, even experienced Mac programmers rarely take full advantage of it. Now, Mac developer Fritz Anderson has written the definitive introduction and guide to using Xcode to build applications with any Macintosh technology or language.
Anderson helps you master Xcode’s powerful text editor, industry-standard gcc compiler, graphical interactive debugger, mature UI layout and object linkage editor, and exceptional optimization tools. One step at a time, you’ll develop a command-line utility, then use Xcode tools to evolve it into a full-fledged Cocoa application. Anderson provides expert guidance on development frameworks, source code management, Core Data modeling, localization, and much more.
Coverage includesUnderstanding Xcode workflow and the Mac OS X application lifecyclePorting established legacy projects into XcodeUsing the Model-View-Controller design pattern to build robust graphical applicationsBuilding static libraries and working with Xcode’s build systemMaking the most of bundles and package directoriesCreating applications compatible with older versions of Mac OS X Creating universal binaries to run on both Intel and PowerPC MacintoshesAdding Spotlight searchability to data filesLeveraging Xcode’s built-in support for unit testingUsing Xcode on makefile-based UNIX development projects
“Step Into Xcode”‘s breadth, depth, and practical focus make it indispensable to every Mac developer: current Xcode users upgrading to Xcode 2.1, experienced Mac programmers migrating from CodeWarrior, UNIX/Linux programmers moving to Mac OS X, and even novices writing their first programs or scripts.

Autore: Claus Roxin

Casa editrice: C. H. Beck

Dieses Buch inhalt – 1. Grundlagen; 2. Handlung, Vergehen, Verbrechen; 3. Tatbestand; 4. Rechtswidrigkeit; 5. Schuld und Verantwortlichkeit; 6. Sonstige Strafbarkeitsvoraussetzungen; 7. Fahrlässigkeit.

Autore: [Anonymus AC09425232]
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli

Casa editrice: Jovene

Autore: Giovanni Fiandaca
Genere: Diritto di specifiche giurisdizioni
Casa editrice: Giappichelli

Autore: Massimo Donini
Genere: Law, Torts
Casa editrice: CEDAM

Autore: Giorgio Licci
Genere: bibliography
Casa editrice: Jovene

Autore: Francesca Curi
Genere: Law, Criminal Procedure
Casa editrice: A. Giuffrè

Autore: Lorenzo Picotti
Genere: bibliography

 

Autore: Roberto Flor
Genere: Law, Criminal Law, Intellectual Property
Casa editrice: Wolters Kluwer Italia

L’evoluzione tecnologica e l’avvento di Internet hanno comportato dei cambiamenti epocali anche nel settore della proprietà intellettuale. L’istituto del diritto d’autore, in particolare, è stato oggetto di interventi legislativi che si sono susseguiti nel corso degli ultimi due decenni. Il presente studio muove dalle linee evolutive della tutela penale dei diritti d’autore ponendo la questione se gli strumenti offerti dal diritto penale siano limitati alla stretta necessità e possano estendersi fino alla protezione anticipata delle “misure tecniche di protezione” (MTP). La ricerca è stata condotta attraverso un’articolata analisi comparata, in prospettiva europea ed internazionale, avente lo scopo non solo di delineare criticamente i caratteri del sistema di tutela penale dei diritti d’autore vigente in Italia, ma anche di trarre dalla comparazione con altri ordinamenti giuridici, ed in specie con quello degli Stati Uniti d’America, che ha da più tempo sviluppato una complessa esperienza giuridica nel settore. Muovendo dagli indici di “misurazione dell’effettività” del sistema e dalla critica ad una concezione meramente patrimoniale-individualistica degli interessi da proteggere, si possono infatti delineare indicazioni di riforma, che tengano conto delle nuove competenze penali oggi riconosciute all’Unione europea con l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona.

Autore: Francesca Consorte
Genere: Law, Criminal Law
Casa editrice: Giappichelli